Monster Hunter Wiki ita Wiki
Advertisement
Logo IHU.png
Italian Hunters United
ATTENZIONE: Si pregano tutti i lettori di visitare la pagina Italian Hunters United per ulteriori informazioni sul più grande progetto della community italiana! Fateci un salto e informatevi!.



Il Nakarkos (noto come Osutogaroa nella versione giapponese) è un Drago Anziano introdotto in Monster Hunter Generations. È il boss finale dell'online di Generations.

Fisiologia[]

Il Nakarkos è un enorme mostro cefalopode con occhi gialli e un grosso becco affilato. Ha la pelle blu con diverse macchie bioluminescenti turchesi. È caratterizzato dalla copertura in ossa che usa per proteggersi e mimetizzarsi. Normalmente, la testa non è visibile e tiene scoperti solamente il corpo e i due tentacoli principali, ricoperti di vertebre e da teschi di mostro, dando così l'impressione che si tratti di un mostro a due teste.

Abilità[]

Può ricoprire i nemici di una sostanza appiccicosa simile a muco e che li ricopre delle ossa sparse per la sua tana. Spara questa mucosa dai due tentacoli principali ed è noto per scavare sottoterra e tendere agguati alle prede. Data la sua natura cefalopode, è un esperto nuotatore che dà il meglio di sé quando in acqua. È stato visto sostituire i teschi di mostro sui tentacoli con parti del corpo di altri mostri (come la coda del Glavenus), guadagnando così una grande varietà di attacchi elementali e di stato. Può concentrare l'energia drago presente nel suo corpo in diversi piccoli raggi che spara dai tentacoli o in un singolo devastante laser che emette dalla bocca.

Comportamento[]

È un predatore vorace e senza rivali nel suo habitat naturale. A causa del suo insaziabile appetito, è capace di far estinguere interi ecosistemi in brevissimo tempo. Cattura e divora tutti gli altri mostri nei quali si imbatte, imprigionandoli grazie al muco e usando le loro ossa per adornare il soffice corpo. È una creatura solitaria e che trascorre isolata gran parte del suo ciclo vitale.

Habitat[]

È noto per risiedere in ambienti acquatici, ma è stato avvistato anche sulla terraferma. La sua tana è conosciuta con il nome di antro wyvern ed è collegata direttamente all'oceano e facilmente riconoscibile dall'elevato numero di ossa sparse per la zona.

Etimologia[]

Il nome giapponese (Osutogaroa) è una combinazione delle parole Oyster (Ostrica in inglese) e Tangaroa (dio maori degli oceani). Il nome occidentale deriva invece dall'unione delle parole Narkodes (Pietrificato in giapponese) e Carcass (Carcassa in inglese).

Apparizioni[]

Apparizioni in ordine cronologico
Prima apparizione occidentale / Apparizione europea Prima apparizione giapponese Ultima apparizione:
Logo-MHGen.png (2016) Monster Hunter X (2015) Monster Hunter XX (2017)


Descrizione[]

Monster Hunter Generations
MHGen-Nakarkos Icon.png Pochissimo si sa su questo drago anziano il cui appetito può devastare gli ecosistemi circostanti. Dopo aver coperto la preda in un ripugnante muco, la trascina nella sua macabra e oscura tana nota con il nome di "antro dei wyvern".
Threat Level (危険度): ★★★★★★★★

Informazioni utili[]

Monster Hunter Generations[]

Occhio al muco![]

Il Nakarkos attacca la preda con la colata di muco che si ossifica dopo un certo tempo. È possibile lavare via i suoi effetti, quindi datti una pulita e fagli vedere di che pasta sei fatto.


Colonna sonora[]

Il Nakarkos possiede una colonna sonora propria, divisa in due temi riprodotti durante la caccia. Il secondo viene riprodotto quando il mostro entra nella sua seconda fase, oscurando l'intero antro wyvern e rivelando il volto nascosto sotto il terreno.

Monster Hunter Generations[]

A Begrudger's Lament[]

https://youtu.be/JVzjedYaYJ0

Hellfire Star[]

https://youtu.be/Pgzno-kwbXw

Curiosità[]

  • I tentacoli, il dorso, i teschi sui tentacoli e il becco possono essere feriti. La corazza esterna può essere prima danneggiata e poi rotta, mentre dal retro del guscio è possibile ricavare materiali.
  • Ha due icone.
  • Quando si infuria, le macchie sul suo corpo passano da azzurro a rosso e l'area dove viene affrontato, l'antro wyvern, diventa completamente buio, fatta eccezione per una flebile e spettrale luce azzurra.
  • È possibile lanciare una bomba sonica per distruggere le ossa sui tentacoli quando sta utilizzando parti del corpo di altri mostri.
  • Lanciando delle bombe soporifere, lo si può immobilizzare quando spara il raggio drago, un po' come si poteva fare con lo Yama Tsukami.
  • Rompere i suoi tentacoli dissipa la nebbia nera intorno al suo corpo.
    • Nella prima fase, danneggiare un tentacolo dissipa la nebbia su quella metà del corpo, mentre nella seconda fase a venire dissipata è solo la nebbia intorno alla testa.
  • Se lo si fa vacillare, lascerà cadere dei proiettili per balista come residuo.
  • Il suo ruggito richiede Tappi orecchie+ per essere annullato.
  • Può sostituire i teschi sui tentacoli con parti del corpo di altri mostri che gli consentono di usufruire delle loro proprietà elementali e di stato. Alcune delle sue coperture in ossa derivano dall'unione di diversi organi di mostro.
    • Finora è stato visto utilizzare delle zampe anteriori di Brachydios grazie alle quali può infliggere il malus da scoppio, una coda di Glavenus con la quale genera esplosioni, i fulmen di un Lagiacrus uniti alle scaglie di un Astalos che usa infliggere la paralisi e infine un mento di Uragaan che gli consente di stordire i cacciatori.

Monster Hunter Generations Ultimate[]

  • Nel grado G lo si sblocca una volta raggiunto il GC 50.
  • Il Nakarkos di grado G inizia sempre lo scontro nella seconda fase e regredisce alla prima quando vengono inflitti sufficienti danni.
Advertisement