Monster Hunter Wiki ita Wiki
Advertisement
Logo IHU.png
Italian Hunters United
ATTENZIONE: Si pregano tutti i lettori di visitare la pagina Italian Hunters United per ulteriori informazioni sul più grande progetto della community italiana! Fateci un salto e informatevi!.



Lo Shara Ishvalda (noto come An Ishuwaruda nella versione giapponese) è un Drago Anziano introdotto in Monster Hunter World: Iceborne. È considerato il boss finale della storia di Iceborne.

Fisiologia[]

Lo Shara Ishvalda è un grande drago che possiede due forme separate. Inizialmente sarà ricoperto di rocce, sabbia e altri minerali, assumendo una forma massiccia e con la testa quasi impossibile da definire. Curiosamente, al posto delle ali, ha evoluto le proprie appendici in delle strutture simili a mani con quattro dita.

Nella sua vera forma, rivelata con la distruzione della corazza, è una creatura snella e atletica che presenta una grande varietà di colori accesi, fra i quali in particolare giallo, viola e bianco. Il muso mostra due grandi occhi rivolti in avanti e alcune creste sulla testa formano una sorta di corona. Le zampe anteriori sono muscolose e con le dita deformate, presentando delle appendici specializzate nel produrre suoni. Diversi aculei e protuberanze corrono lungo il collo, il dorso, i fianchi e gli arti, con alcuni che formano strutture simili a gabbie toraciche. La coda termina in un intreccio di strutture serpeggianti che non formano una punta.

Abilità[]

Lo Shara Ishvalda può manipolare la terra usando la sua innata abilità di controllare le vibrazioni. Usando le vibrazioni delle ali, può frantumare il suolo e riformarlo, formando delle sabbie mobili nelle quali i cacciatori faticano a muoversi ma dove lui può farlo senza problemi. Può anche dirigere queste vibrazioni direttamente verso i cacciatori per attaccarli, combinando la loro energia in potenti raggi mirati. Per il suo attacco più potente scava sottoterra, agitando tutto il terreno intorno a sé, per poi riapparire, lanciando in aria tutta la sabbia e combinando l'energia delle sue vibrazioni in una gigantesca sfera che scaglia verso il terreno, generando un'enorme esplosione. Oltre alle vibrazioni, usa le ali per colpire i cacciatori. Nel suo stato iniziale, può seppellirsi parzialmente nel terreno e attaccare il cacciatore lanciando onde d'energia.

Comportamento[]

Lo Shara Ishvalda preferisce riposare sottoterra quando non disturbato. Una volta risvegliatosi, tenta di respingere gli aggressori in uno stato protetto e coperto di rocce, sferrando attacchi poco aggressivi. Quando il suo guscio esterno viene distrutto, diventa istantaneamente molto aggressivo. In questo stadio, concentra tutta la sua potenza per distruggere le minacce, non arrendendosi facilmente e scegliendo di provare ad attaccare un'ultima volta dopo essere stato quasi ucciso invece che ritirarsi sottoterra.

Apparizioni[]

Serie principale[]

  • Monster Hunter World: Iceborne (Introdotto)

Descrizione[]

Monster Hunter World: Iceborne
MHWI-Shara Ishvalda Icon.png Misterioso drago anziano in grado di manipolare le vene minerarie. Con le ali può rendere instabile il suolo circostante.

Informazioni utili[]

Il primo obiettivo è privarlo della spessa corazza di roccia. Bombe e pietre sono molto efficaci. Le abilità antisismiche sono utili contro gli attacchi con le ali.


Etimologia[]

Il nome dello Shara Ishvalda è un gioco di parole che ruota intorno alla parola Ishvalda, la quale è una deformazione della parola Ishvala, che in Hindi significa Signore/Dio.

Debolezze[]

Elementi Vulnerabilità Anomalie Vulnerabilità
Fuoco Veleno ★★
Acqua ★★ Sonno
Tuono Paralisi
Ghiaccio ★★★ Scoppio ★★/★★★ (stone armor)
Drago Stordimento

Materiali[]

Nome Rarità Valore Descrizione
MHW-Scale Icon White.png
Shara Ishvalda: scaglia molle
11 7600z Materiale raro di Shara Ishvalda. Ottenuto dal ricavo. Duttile e dall'ampio utilizzo.
MHW-Shell Icon Brown.png
Shara Ishvalda: megapiastra
11 4900z Materiale raro di Shara Ishvalda ottenuto come ricompensa. Solido, usato nelle armature.
MHW-Head Icon White.png
Shara Ishvalda: piastra molle
11 10300z Materiale raro di Shara Ishvalda. Ottenuto dalla testa. Usato per creare armi.
MH4G-Ore Icon Brown.webp
Shara Ishvalda: petalpietra
11 4900z Materiale raro di Shara Ishvalda. Raramente lasciato dai mostri. Usato nelle armature.
MHW-Claw Icon White.png
Shara Ishvalda: artiglio molle
11 10300z Materiale raro di Shara Ishvalda. Ottenuto dalle zampe alate. Usato in molte armi.
MHW-Mantle Icon White.png
Shara Ishvalda: gemma
12 24000z Materiale raro di Shara Ishvalda. Usato per creare armi temute in tutto il mondo.

Equipaggiamento[]

Per ulteriori informazioni, vedi Equipaggiamento Shara Ishvalda

Con i materiali di Shara Ishvalda è possibile forgiare due armature: Shara Ishvalda α+ e Shara Ishvalda β+.

Galleria[]

Colonna sonora[]

Lo Shara Ishvalda possiede una colonna sonora propria, divisa in due temi.

Monster Hunter World: Iceborne[]

From the Rumblings Come a Son[]

https://youtu.be/c57nQaxRAz8

A Single Bloom in an Eternity[]

https://youtu.be/cYhY0KUoHNk

Curiosità[]

  • Le sabbie mobili create dallo Shara Ishvalda rallentano i movimenti dei cacciatori. Ciò rende particolarmente utili le abilità Esperto acquatico, che incrementano così la loro velocità di movimento.
  • Gli occhi dello Shara Ishvalda seguono direttamente la telecamera e fissano il giocatore invece che il cacciatore, rompendo essenzialmente la quarta parete.
  • A differenza dello Xeno'jiiva, boss finale del gioco originale, è possibile salire in groppa allo Shara Ishvalda e anche spararlo contro il muro usando un colpo sussultante.
  • Quando lanciato contro un muro, non cade a terra e semplicemente vacilla, a meno che non venga lanciato contro una trappola rocciosa.
  • Il Mantello mimetico non nasconde il giocatore dallo Shara Ishvalda a meno che non venga indossato prima di entrare nella zona.
  • Lo Shara Ishvalda secerne una sostanza appiccicosa alla quale si attaccano sabbia e rocce mentre viaggia sottoterra attraverso il Torrente eterno, formando così la sua armatura.
  • L'aspetto dello Shara Ishvalda ruota intorno al concetto dell'induismo.
  • Il "drago che guardò il cielo e divenne la montagna" descritto nella Leggenda dei cinque della suite privata è molto probabilmente lo Shara Ishvalda, un po' come la "Stella di zaffiro" è lo Xeno'jiiva.
Advertisement